asciutta anion

Descrizione

MANGIME MINERALE PER VACCHE IN ASCIUTTA

La fase di asciutta è fondamentale per un buon puerperio e la seguente lattazione.
In questo periodo i principali obiettivi sono:

  • mantenere una buona codizione corporea (body condition score), senza ingrassare.
  • detossificare l’animale con alimenti sani e utilizzando sostanze per l’attivazione epatica, quali la Metionina e Colina entrambe ruminoprotette, vitamine del gruppo B, e lieviti attivi.
  • reintegrare le riserve corporee minerali, senza creare squilibri salini, utilizzando prodotti ad elevata biodisponibilità come il fosfato monocalcico.
  • mantenere attiva la microflora ruminale, evitando la regressione della sua funzionalità, tramite l’utilizzo di lieviti attivi, e Vit. PP.
  • rafforzare il sistema immunitario ed inibire lo stress ossidativo tramite apporti vitaminici e oligoelementi specifici nello sviluppo e nella funzionalità dei sistemi di difesa, quali la vit. A, la vit. E, lo Iodio, il Rame, il Selenio e lo Zinco.
  • favorire una naturale espulsione placentare (vit. E e Selenio), predisponendo così una fisiologica evoluzione uterina.
  • ottenere vitelli sani e vitali.

L’utilizzo di grandi quantità di foraggi secchi (fieni) possono contenere elevate concentrazioni di Potassio sbilanciando l’equilibrio ionico ematico a favore dei cationi (molecole con carica positiva) e riducendo così l’assorbimento del Calcio che è fondamentale per la motilità del tessuto muscolare.
L’inserimento di Sali Anionici permette il riequilibrio del bilanciamento anioni-cationi e favorire il ripristino ottimale delle attività motorie di tutto il sistema muscolare (compresa quella dell’apparato genitale e digerente)
Una integrazione di 150 – 250 grammi al giorno, oltre a coprire tutti i fabbisogni della vacca in asciutta, assicura un’azione preventiva alle principali patologie del peri – parum.